Home Attualità

ATTENTATO A BOSTON: bombe sulla maratona

CONDIVIDI

ATTENTATO BOSTON – L’America è tornata a vivere nel terrore.

Ieri sera (ora italiana), nella città di Boston e più precisamente nella centralissima Copley Square, sono esplosi due ordigni al termine della famosissima maratona che ogni anno richiama migliaia di visitatori.

Il bilancio è grave: 3 morti e più di 150 feriti.

Secondo quanto riportato dalle autorità, i due ordigni sarebbero stati fatti esplodere a distanza tramite telefono cellulare.

L’America torna dunque a chiudersi con l’allarme esteso anche a New York.

Cosa altro dovremmo aspettarci?