Home Anticipazioni TV

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE MARTEDI’ 2 APRILE 2013

CONDIVIDI

RIASSUNTO TRAMA VENERDI’, 29 MARZO 2013 – Offesa dalla maleducazione di Ascanio, Teresa abbandona, in tutta fretta, la festa.

Jacopo ha però capito che il problema di Molteni è Diana: è morbosamente attaccato a lei. Pur affermando di non essere geloso del detenuto, Castelli invita la moglie a tenerlo a distanza.

Così come a distanza vuol tenere Margot da suo padre. Infatti l’email che riceve la giornalista dal prestigioso giornale tedesco “Universe” non le è stata inviata per la sua bravura nel campo giornalistico, ma suggerita, o imposta, proprio di Jacopo che così crede di risolvere la tresca che la ragazza intrattiene con Sebastian. L’offerta di lavoro contiene però una imposizione: dovrà trasferirsi a Berlino. Lontana dagli occhi, lontana dal cuore.

Castelli però, dall’aereo e sfruttando l’allontanamento di Laura, aveva telefonato all’amante per scusarsi. Margot, ancora furiosa dopo aver distrutto la stanza d’albergo, gli rinfaccia: chi si crede di essere per trattarla in quel modo?

Di notte si sogna, ma se non si è rilassati si fanno incubi. Ed è quello che succede a Damiano. Serena entra nella sua stanza con un bambino in braccio, glielo affida ed esce sottobraccio a Brando. La brutta sensazione provata fa in modo che il mattino successivo Bauer sia molto scostante con la moglie.

Ascanio, rendendosi conto di essersi comportato con troppa impertinenza, chiede scusa a Teresa. La cosa piace molto a Jacopo che già intravede una loro relazione, ma Molteni lo disillude, anzi, lo sorprende rassegnando le proprie dimissioni.

ANTICIPAZIONI TRAMA OGGI, 2 APRILE 2013 – Ettore si presta a svolgere alcuni lavori di fatica in carcere, ma in realtà sta tramando qualcosa. Ascanio dà le dimissioni, ma Diana non vuole permettergli di rovinarsi la vita. Angosciato e in crisi, Damiano abbandona il suo programma di recupero e torna a casa; Cecilia per convincerlo a curarsi è costretta a minacciarlo…