Home Attualità

GIANNA NANNINI: con Battisti “non funzionò”

CONDIVIDI
da GettyImages

Gianna Nannini rifiutò un brano di Battisti – Che fosse una donna grintosa lo sapevamo tutti ma che avesse addirittura il coraggio di dire no ad un big del calibro di Lucio Battisti, be’ senza dubbio ci sorprende.

Negli anni ’70 infatti, quando la Nannini era agli inizi e Battisti già un mito, la cantante disse no ad un brano propostogli da Lucio: come spiega oggi la a Rolling Stone,  “poi lo cantò Pappalardo, faceva “con il martello si romperà l’amor”, uno dei brani più brutti di Battisti e Mogol – più brutto di così si muore”.

Una personalità molto forte sin da giovane, dunque, e che ancora oggi non l’abbandona: pieno stile Gianna Nannini!