Home Attualità

15ENNE DOWN SCALA L’EVEREST: è il primo al mondo

CONDIVIDI

Si chiama Eli Reimer ha 15 anni e il suo nome è destinato a passare alla storia: il regazzo di Bend, nell’Oregon, infatti è stato il primo uomo affetto da sindrome di Down a raggiungere il campo base dell’Everest.

Il ragazzo ha realizzato il suo sogno nel cassetto recandosi in Nepal con il padre; ma la scalata non è stata affrontata solo per soddisfazione personale: l’impresa infatti è servita per raccogliere fondi a favore della Fondazione Elisha, organizzazione no-profit fondata nel 2005 dai suoi genitori al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle disabilità.

Eli si è sottoposto ad un programma di allenamento di un anno per prepararsi all’impresa, completata in 19 giorni all’altezza di 5.370 km. ‘È stata un’esperienza incredibile – ha affermato il padre, Justin Reimer – Stavamo vivendo tutti una disabilità e lui ci ha portato fino al campo base’.

Fonte: leggo.it