Home Attualità

MARO’: Latorre e Girone indagati per mancata consegna

CONDIVIDI

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò al centro della controversia diplomatica in atto con l’India, sono stati interrogati dalla procura militare di Roma come indagati per i reati di ‘violata consegna aggravata’ e ‘dispersione di oggetti di armamento militare’.

La loro iscrizione nel registro degli indagati è avvenuta in seguito alla morte dei due pescatori indiani; la procura militare di Roma, che indaga sulla vicenda ipotizzando i reati di violata consegna aggravata e dispersione di oggetti di armamento militare, sta valutando la possibilità di trasmettere gli atti alla procura ordinaria di Roma, che indaga invece sul reato più grave, quello di omicidio volontario. A confermarlo all’ANSA  è stato lo stesso procuratore militare di Roma, Marco De Paolis.

Lo stesso Marco De Paolis ieri ha interrogato il solo Salvatore Girone: Massimiliano Latorre, che pure si trovava con lui,era infatti già stato sentito una decina di giorni fa. A renderlo noto alla stampa sono state fonti giudiziarie. L’interrogatorio dei due marò  da parte del procuratore militare di Roma si è concluso intorno alle 19; i due erano entrati negli uffici della procura intorno alle 15.00.

Fonte: ansa.it