DIETA: l’olio d’oliva ci fa sentire sazi

L’odore dell’olio d’oliva aiuta a sentirsi sazi – Nella dieta la prima cosa a cui dire addio sono i condimenti: burro, olio, sale e qualsiasi tipo di aggiunta per insaporire il cibo potrebbe essere potenzialmente causa del crollo di ogni buona volontà e quindi si tende accuratamente ad evitarlo, almeno fino ad oggi.

Una recente ricerca ha infatti svelato come nell’olio d’oliva si trovino alcune molecole aromatiche capaci di aumentare il senso di sazietà.

Lo studio è stato condotto invitando una serie di volontari a mangiare yogurt con una giunta di diversi tipi di olio: chi assumeva olio d’oliva si sentiva automaticamente più sazio ma ancora non si capiva a cosa ciò fosse legato. C’è voluto qualche altro test per verificare che a conferire tale senso di sazietà era l’arsenale, sostanza aromatica contenuta in tale tipologia di olio capace di far assorbire più lentamente gli zuccheri evitando così il calo glicemico, causa principale della fame.

Pare insomma che i condimenti non siano poi così nemici della dieta o, quantomeno, non lo è il oro profumo.

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI PER STARE IN FORMA!