ARIA E VENTO: pronti a dare alla luce un falchetto

Sono tornati Aria e Vento, per il nono anno consecutivo: la coppia di falchi pellegrini più famosa del web infatti ha di nuovo scelto, per riprodursi, il nido artificiale di Terna sulla terrazza della Facoltà di Economia della Sapienza di Roma, monitorato h24 da una webcam e una ‘eggcam’ in full HD dell’associazione scientifica Ornis italica.

Quest’anno la femmina Aria, coerentemente con la tempistica degli anni passati, ha anticipato di qualche giorno la deposizione del suo primo uovo, a cui presto ne sono seguite altre. Aria le coverà per circa 33 giorni, poi i piccoli verranno accuditi da entrambi i genitori per circa 40 giorni e poi spiccheranno il volo.

Il primo ad accorgersi della presenza degli animali è stato un birdwatcher olandese, che ha postato il filmato su YouTube, a riprova del successo internazionale di questa iniziativa, seguita già nel 2012 da ricercatori e appassionati di ben 90 Paesi. Se volete seguire la vita all’interno del nido potete collegarvi al sito www.birdcam.it o andare nella sezione ‘Sostenibilità’ di www.terna.it.

Fonte: ansa.it