Home Attualità

PILOTA SI ADDORMENTA IN VOLO: nessun problema per la sicurezza

CONDIVIDI
Getty Images

Pilota della Air New Zeland si addormenta su un volo Londra-Los Angeles – Ha un non so che di strano la dichiarazione della compagnia Air New Zeland in cui si dice che la sicurezza dei passeggeri non è mai stata compromessa anche se il pilota dormiva. Strana, ma vera a quanto pare. Il caso mediatico è nato dopo la dichiarazione di un pilota della suddetta compagnia che ha ammesso spontaneamente di essersi addormentato per ben due volte mentre pilotava un aereo da Londra a Los Angeles.

La causa del suo “pisolino” sarebbe da attribuirsi a un caso di affaticamento che è stato riportato appunto dal pilota alle autorità dell’Aviazione Civile per via di una notte insonne a Londra. Il pilota, proprio grazie alla sua dedizione nel riportare il suo “Fatigue Report”, non ha subito azione disciplinare proprio perchè la Air New Zeland vuole istigare i piloti a segnalare ogni caso di “malfunzionamento”.

Il tutto è successo nel 2011 quando il pilota, il cui nome non è stato reso noto, era ai comandi di un Boeing 777 che volava appunto verso Los Angeles. Durante la fase di crociera l’uomo si è addormentato per due volte, anche se per pochi minuti e poi è stato sostituito dal terzo pilota di bordo.

Per tutte le news clicca QUI.

VIDEO NEWSLETTER