Home Attualità

DONNE E LAVORO: le liti tra colleghe sono le peggiori

CONDIVIDI

Liti tra donne: le peggiori in ufficio – Un tempo si diceva “tra moglie e marito non mettere il dito” ma il detto dovrebbe forse essere corretto in “tra donne a lavoro non mettere il dito”. Secondo una recente indagine della University of British Columbia Sauder School of Business pare che nulla sia più devastante in un ufficio di una lite tra colleghe: posti di fronte a tre possibili liti, una tra uomini, una tra donne e una tra donna e uomo, in linea generale, i volontari presi in esame hanno giudicato più facilmente gestibile e riparabile un rapporto incrinato tra due maschi, o un maschio e una femmina, che non quello tra due femmine.

Sembra insomma che nell’immaginario collettivo due donne che si accapigliano appaiono come un uragano pressoché impossibile da contenere: «La nostra ricerca mostra che quando si parla di conflitto sul posto di lavoro, le donne acquistano una cattiva reputazione – commenta Leah Sheppard, coautrice dello studio insieme al prof. Karl Aquino – In questo studio mostriamo come lo stereotipo negativo, il cosiddetto “catfights” [una accesa lite tra donne. Ndr], sia riportabile in situazioni di lavoro».

E non pensate che dietro ci siano strani stereotipi: tra gli intervistati c’erano infatti anche donne, completamente d’accordo nell’identificare il proprio sesso come quello propenso ai peggiori litigi. Sembra proprio il caso di mettersi un po’ in discussione: non sarmeo noi i veri maschiacci?

CLCICA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULLA CARRIERA!