Home Anticipazioni TV

DIRTY DANCING: Il resort di Baby e Johnny scandalosamente distrutto

CONDIVIDI


Il luogo d’amore di Patrick Swayze e Jennifer Grey in “Dirty Dancing” distrutto ed abbandonato – Alla fine degli anni ’80 milioni e milioni di ragazze hanno sognato sulle note di “Time of my life”, hanno provato ad imparare le mitiche coreografie, hanno atteso che il loro Johnny corresse a prenderle e pronunciasse le sette parole da brivido: “Nessuno può mettere Baby in un angolo”.

Il fenomeno “Dirty Dancing” ha valicato però i confini degli anni’80 per arrivare fino ai giorni nostri e riaffermarsi sempre più come vero e proprio must del cinema romantico. Molti i sequel di più o meno successo, ma il primo ed unico “Dirty Dancing” rimane quello interpretato da Patrick Swayze e Jennifer Grey.

Dopo la tragica morte dell’attore, un pezzetto del sogno proibito di “Dirty Dancing” è rimasto con lui ed ha lasciato le telespettatrici indecise tra la gioia di vedere ancora una volta l’entusiasmante storia di Baby e Johnny e la malinconia dell’assenza di un attore così bello, bravo e carismatico.

Quello che proprio non avremmo voluto vedere però è che oltre ad aver perso Patrick, “Dirty Dancing” ha perso anche la propria casa. A denunciare l’accaduto è Repubblica, che mostra il Catskill Resort, luogo di villeggiatura in cui secondo la trama del film si recano Baby e la sua famiglia, nello stato attuale: una struttura distrutta ed abbandonata.

Piange il cuore nel vedere come è ridotto il luogo e come Hollywood abbia perso un pezzo importante della propria storia, non valorizzandolo. Siamo certi che se la struttura fosse stata riutilizzata dedicandola a “Dirty Dancing” o fosse stata adibita a museo dedicato alla famosa pellicola, non sarebbe finita così ma si sarebbe potuta salvare.

Nonostante le macerie, per noi Baby e Johnny continueranno sempre a ballare il Time of  “their lives”!