Home Attualità

ARMI GIOCATTOLO A SCUOLA: i bambini le costruiscono con i Lego

CONDIVIDI

E’ panico in America per le armi giocattolo a scuola – I mattoncini Lego stimolano la fantasia e, si sa, sono molto usati nelle scuole elementari per i momenti di ricreazione o di educazione tecnica. Il problema che sta però nascendo negli ultimi periodi è che, sempre più bambini, utilizzano questi mattoncini per creare delle vere e proprie pistole e armi giocattolo.

In America, soprattutto in Massachusetts, la paura è tanta e, probabilmente, tutti sono ancora feriti e segnati dalla terribile strage  di Adam Lanza, il ragazzo che voleva emulare il norvegese Behring Breivik e superare il suo tragico record di vittime. Certo è che, di questi tre ultimi casi portati sotto i riflettori e l’attenzione mediatica, nessuno sembra realmente pericoloso in quanto, i soggetti, sono tutti bambini dell’asilo.

Certo, lascia un po’ perplessi sentire una bambina dire all’amichetta “Ti sparo con la mia bambola di Hello Kitty”, ma oltre al fatto che non è certo colpa degli ideatori dei giocattoli, non si può nemmeno proibire a dei bambini di esprimersi. Forse c’è da chiedersi cosa vedono alla televisione una volta a casa o cosa li spinge ad emulare certi atteggiamenti piuttosto che punirli con delle sospensioni. In America il dibattito è aperto e, si spera che il fenomeno delle armi giocattolo, non impazzi anche fra i più grandi.

Per tutte le news clicca QUI.