Home Anticipazioni TV

SANREMO 2013: “Bellissimo” di Marco Mengoni (testo e video)

CONDIVIDI

Scopriamo insieme “Bellissimo” di Marco Mengoni, testo e video – E’ iniziata ieri sera la 63esima edizione del Festival di Sanremo ed abbiamo avuto la possibilità di ascoltare i brani dei primi sette artisti in gara. Ogni cantante ha presentato due brani ed il pubblico e la giuria stampa hanno avuto il compito di selezionare la canzone che sarà la loro “arma” verso la finalissima di sabato. Brani originali, non di impatto immediato ma di grande profondità .

“Bellissimo” è uno dei due brani che Marco Mengoni ha interpretato sul palco dell’Ariston. Il pubblico e la stampa hanno preferito che Marco gareggiasse con “L’essenziale”, ma anche questa canzone è degna di nota e siamo certi avrà successo. Il brano è stato creato da Gianna Nannini per Mengoni: “il suo primo pupillo. Un fuoriclasse, non imita nessuno”. La canzone parla d’amore, ma la tradizionale malinconia lascia il posto alla grinta e ad un sound allegro e spensierato.

Ecco il testo ed il video di “Bellissimo”:

Non sei ricordo,
né polvere.
Fin dove vedo
ancora sei
tu.
Vai via leggera,
ritornerai.
Sugli occhi stanchi
ti poserai.
Dove sei, dove sei?
Cammino per le strade
Dove sei, dove sei?
Ma dove vuoi scappare?
Voli via, voli via,
ti prenderò.. e allora sarà bellissimo,
la notte si accenderà.
Nascondo le tracce che ho di te
che scorri dentro e mi fa vivere
Amerai fortissimo.
L’inverno mi lascerà
Abbracciami, vieni un po’ più sù.
Arrivo in alto e in alto ci sei tu.
Rimani accanto,
non smetti mai
di darmi fuoco.
Mi brucerai.
Rimani addosso,
ma tu proteggimi
dal mio dolore,
dalle parole.
Dove sei, dove sei?
Cammini per le strade
Dove sei, dove sei?
Ma tu non puoi scappare
voli via, voli via
davanti a me…e il cielo sarà bellissimo,
la notte si accenderà.
Conservo le tracce che ho di te,
che resti dentro e mi fai vivere.
Dove sei, dove sei?
Cammini per le strade
Dove sei, dove sei?
Ma dove vuoi scappare?
Voli via, voli via,
sarò con te.
Ehi mi senti in sogno, sono qui.
Abbiamo fatto il mondo e adesso il mondo se ne va.
E ci sei, e ci sei.
Senza spegnerti vedrai
Sarà bellissimo
e l’alba si illumina.
Raccolgo le tracce che ho di te
E finalmente torno a vivere
e sarà dolcissimo
e forse non smetterà.
Abbracciami e resta qui con me
in questo tempo che assomiglia a te.
Io e te,
io e te,
io e te.

VIDEO NEWSLETTER