Home Attualità

FINE DEL MONDO: dopo i Maya la profezia di San Malachia sul Papa

CONDIVIDI

La profezia dei Papi: dopo Benedetto XVI la fine del mondo – Sulla fine del mondo si sono sentite tante storie, ma, dopo le dimissioni del Papa Benedetto XVI è apparsa una nuova profezia ad opera di San Malachia, abate e arcivescovo cattolico irlandese titolare dell’arcidiocesi di Armagh. Conosciuto tra i fedeli per diversi miracoli, Malachia è soprattutto famoso per la sua “Profezia sui Papi”.

La profezia di Malachia è composta da 112 brevi frasi in latino, una per ogni Papa, secondo una premonizione che avrebbe avuto il Santo. La lista si conclude con un papa descritto come Petrus Romanus che gestirà il suo gregge prima della fine del mondo attraverso moltissime difficoltà e disastri.

Secondo la sua profezia, Benedetto XVI è il penultimo pontefice che ha gestito la Chiesa in un periodo di guerre e tribolazioni prima della distruzione di Roma e della persecuzione della Santa Chiesa. Benedetto XVI è il 111° Papa e, l’ultimo pontificato designato secondo Malachia è il 112°, ossia il prossimo.

Clicca QUI per tutte le news

VIDEO NEWSLETTER