POMPEI: iniziano i lavori di restauro

Gettyimages POMPEII, ITALY

Hanno avuto finalmente inizio i lavori nell’ambito del progetto per il restauro degli scavi di Pompei nei primi due cantieri adibiti. Erano presenti all‘inaugurazione dei cantieri  il commissario Ue alle Politiche regionali, Johannes Hahn, i ministri dell’Interno Annamaria Cancellieri, della Cultura, Lorenzo Ornaghi e della Coesione territoriale Fabrizio Barca. I primi lavori di restauro riguarderanno la Casa dei Dioscuri e il Criptoportico.

La prima tornata di lavori coinvolgerà cinque Domus per un investimento totale di sei milioni; tutto il progetto invece, che prevede anche interventi di messa in sicurezza e contro il rischio idrogeologico necessita di uno stanziamento di 105 milioni di euro a contributi Ue e fondi statali.

Un gruppo di precari ha protestato durante l’inaugurazione dei cantieri con fischi e un sit-in all’esterno degli scavi; i manifestanti, rimasti fuori, chiedevano garanzie sulla trasparenza negli appalti e sulla valorizzazione delle professionalità. La protesta si è fatta più rumorosa quando i dimostranti hanno avvistato da lontano l’arrivo dei rappresentanti delle istituzioni nel cortile degli scavi.

Fonte: ansa.it

Da leggere