ALLARME INFLUENZA: in arrivo il picco di malati a metà mese

Getty Images
Getty Images

Influenza in arrivo: i medici consigliano riposo e poca fretta di guarire – Febbraio è ormai arrivato e, con lui, la temuta influenza! Già a fine gennaio si erano registrati oltre 2 milioni di italiani a letto con la febbre, ma, il picco, è previsto dalla metà del mese.

Si prospettano oltre 500.000 nuovi influenzati e come sempre a rischio ci sono bambini e anziani. Quello che preoccupa è però il tasso di “infettività” che sembra essere in rialzo: bisognerebbe stare a oltre 2 metri di distanza dal malato per scongiurare il rischio di prendere a propria volta il virus.

Come ogni anno comunque i “consigli” da seguire sono sempre i soliti: rivolgersi al proprio medico e, soprattutto non auto prescriversi alcun medicinale, soprattutto gli antibiotici. Per assurdo, se vi coprite bene, è meglio stare all’aperto piuttosto che in un ambiente chiuso anche perchè, si sa, al chiuso i batteri “viaggiano meglio”.

Se poi nonostante tutto vi siete presi l’influenza non abbiate fretta di guarire! Secondo quanto consigliano infatti i dottori dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù bisogna prendersi tutto il tempo necessario per guarire per evitare noiose ricadute.

Clicca QUI per leggere tutte le news