CURA CAPELLI: scrub anti forfora

Scrub per la cute fai da te – A poco serve evitare magliette nere e acconciature troppo tirate, se si soffre di forfora il problema va ben al di là della pura estetica: prurito, irritazione e capelli perennemente bisognosi di attenzione, una vera e propria tortura a cui è difficile sfuggire.

Naturalmente in commercio esiste un numero a dir poco sterminato di cure più o meno costose per questo annoso problema ma noi oggi vogliamo proporvi qualche cosa di molto più semplice e, soprattutto, economico. Un po’ di balsamo, zucchero e… lo scrub è pronto.

Come per le altre zone del corpo infatti anche la cute necessita periodicamente di una pulizia più approfondita, soprattutto se manifesta problemi come quello di cui stiamo parlando: l’igiene infatti con la forfora è essenziale e un bello scrub aiuterà a fare pulizia di tutte le crosticine bianche, facendo apparire finalmente i capelli luminosi e puliti.

Come procedere allora? La base dello scrub è presto fatta: basterò infatti unire due cucchiai di balsamo a due di zucchero (meglio se di canna, così avrà più difficoltà a sciogliersi) e, se lo si gradisce, unire qualche goccia di olio essenziale. A tal proposito noi consigliamo il Tea Tree Oil, portentoso disinfettante naturale che aiuterà ad uccidere i piccoli batteri igienizzando in profondità.

Nel caso di forfora e capelli secchi potrebbe essere consigliato sostituire al classico balsamo un olio per capelli (o anche il semplice olio da cucina), ben più nutriente del primo e ancor più naturale.

Una volta pronto il prodotto non resta che massaggiarlo sulla cute quanto più a lungo possibile: ricordate che se frizionate con cura potrete limitarvi dopo a risciacquare senza fare lo sciampo poichè il movimento stesso sgrasserà a dovere i capelli.

Ricordatevi di eseguire il trattamento anche una volta a settimana con regolarità: poi comunicateci i risultati ottenuti!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SUI CAPELLI!

Da leggere