PREVISIONI METEO DOMANI, MERCOLEDI’ 23 GENNAIO 2013

Mercoledì 23: attenzione, arriva da Ovest un vortice instabile associato ad aria fredda nordatlantica. Inizialmente, al mattino, molte nubi, piogge e rovesci diffusi sulle regioni tirreniche e su  Sudovest Piemonte, Liguria con neve a bassa quota o in pianura su Cuneese, Imperiese, in collina sul resto della Liguria e a 800 m sulle aree tirreniche centrali e sulla Sardegna; più asciutto altrove. Poi, attenzione, perchè peggiora su  tutto il Centrosud dal pomeriggio e la sera e anche su Centrosud Piemonte, Sudovest Lombardia, Liguria, Emilia Romagna con rovesci diffusi e nevicate intense sempre fino in pianura o a bassa quota su Sudovest Piemonte, Cuneese, aree interne liguri e fino in collina o a 2/300 m anche sull’Emilia. Ancora  nevicate a 600/800 m sul Centro Appennino e sulla Sardegna, a 800/1200 m al Sud. Tempo più asciutto su estremo Nordest, Alto Adige, Nord Veneto e Friuli.Venti sostenuti meridionali specie sui bacini tirrenici, forti occidentali sui bacini della Sardegna. Più freddo al Nord e Sardegna.

Nord: maltempo si dal mattino sul Sudovest Piemonte, specie Cuneese,  e sulla Liguria, soprattutto di Ponente,  con nevicate fino in pianura o a bassa quota sul Cuneese, sulle aree interne dell’Imperiese, e sul Savonese; tempo asciutto al mattino altrove e anche ampiamente soleggiato al Nordest. Attenzione, perché peggiora ulteriormente dal pomeriggio e la sera su Centrosud Piemonte,  Liguria,  ma anche su Emilia Romagna con rovesci diffusi e nevicate intense sempre fino in pianura o a bassa quota su Sudovest Piemonte, Cuneese, aree interne liguri e fino in collina o a 2/300 m anche sull’Emilia. Nubi con piogge o fiocchi anche sul Sud della Lombardia, piogge su Sud Veneto, rimane più asciutto sul resto della Lombardia, sul Trentino AA, Centronord Veneto e sul Friuli. Temperature in calo, specie al Nordovest,  con massime tra 4 e 9° in pianura.

Centro: al mattino già nubi e piogge sulle regioni tirreniche con nevicate a 8/900 m; più asciutto altrove. Peggiora ovunque dal pomeriggio con piogge e rovesci diffusi ovunque, forti sul Lazio, anche a Roma,  e localmente sulla Toscana, aree interne appenniniche. Nevicate a 600/800 m. Temperature in lieve calo con massime tra 10 e 11° in pianura. Venti moderati  meridionali  ovunque con rinforzi da SE sui bacini e anche forti su quelli tirrenici.

Sardegna:  molte nubi con piogge e rovesci diffusi e nevicate a 7/800 m. Più asciutto o con fenomeni deboli sulle aree orientali. Temperature in calo con massime tra 7 e 11° in pianura. Venti  forti occidentali sul Canale di Sardegna, moderati o forti da NO sul Mare di Sardegna a largo,  da Sudovest sulle Bocche; venti deboli o moderati occidentali altrove.

Sud e Sicilia: al mattino molte nubi con rovesci  e locali nevicate a 900/1000 m su Ovest Campania e sul Cosentino, qualche pioggia su Ovest Sicilia, Trapanese, Agrigentino, e debole su Ovest Lucania, nubi irregolari ma più asciutto altrove. Dal pomeriggio e la sera peggiora anche altrove con piogge sparse su buona parte dei settori più intense sempre su Ovest Campania, forti su Casertani, Napoletano,  e sul Cosentino. Neve in calo la sera a 700/900 m sulla Campania.   Temperature  stazionarie con massime in pianura tra 12 e 15° in pianura. Venti tutti meridionali moderati o localmente forti  specie sui bacini tirrenici.