POLITICA, BERLUSCONI: “In caso di vittoria potrei non essere il Premier”

da GettyImages
da GettyImages

SILVIO BERLUSCONI – Silvio Berlusconi, in vista delle prossime elezioni, continua a fare spettacolo.

L’ex Premier, dopo aver attaccato più volte nei giorni scorsi i suoi avversari quali Bersani e Monti, lancia una proposta in caso di vittoria del suo schieramento.

Il cavaliere ha dichiarato: Non è detto che io debba per forza essere il Presidente del Consiglio. Il mio partito potrebbe indicare anche un’altra cosa”. 

La decisione avverrà comunque più avanti: “Se ne discuterà dopo il voto, quando inizieranno le consultazioni, tenendo presente che il partito che vincerà dovrà anche indicare il presidente della Repubblica. Io mi adeguerò come ho sempre fatto”.