INDIA, ANCORA VIOLENZE SU DONNE: I NOMI DEGLI STUPRATORI ONLINE

Non c’è tregua per le donne in India, continuano gli episodi di violenza; è un’ondata che sembra non avere fine.  Le autorita’ dello Stato di Haryana hanno preso un’iniziativa che dovrebbe servire come deterrente per chi volesse perpetrare le violenze: hanno cominciato a caricare online (visibili a tutti) i profili di 2.500 stupratori condannati negli ultimi 10 anni. A riportare la notizia è la stampa locale.

Intanto continuano le denunce da parte delle donne abusate: una ragazzina di 13 anni, stando a quanto scrive il Times of India, ha affermato di essere stata rapita e poi stuprata per giorni nel distretto centrale di Nagpur;  una giovane di 17 anni si e’ invece buttata da un’auto in corsa nei pressi di Mumbai, dopo che tre uomini avevano tentato di usarle violenza; la ragazzina era stata adescata con la scusa di un passaggio in macchina.Intanto restano gravi le condizioni della 25enne che ieri si era gettata da un treno a Patna in seguito alle molestie subite da parte di un militare, che e’ stato arrestato.

Fonte: ansa.it

Da leggere