VIOLENZA SESSUALE IN INDIA: nuova vittima a Capodanno

Manifestazione di protesta in India contro le violenze sessuali sulle donne (GettyImages)
Manifestazione di protesta in India contro le violenze sessuali sulle donne (GettyImages)

Continua in India la tragedia degli stupri – Ora che i riflettori sono stati accesi su di essi i casi di stupro in India sembrano presentarsi ad un ritmo sempre più incalzante.

L’ultimo episodio si è verificato durante il veglione di Capodanno a Nuova Delhi: una diciassettenne è stata violentata da quelli che si sospetta, o almeno così scrive il Times of India, siano due ventenni della classe media, impiegati in compagnie informatiche e residenti nel quartiere bene di Sarojini Nagar.

La ragazza questa volta ha sporto denuncia e così i due giovani sono stati arrestati ma, certo, il caso non finisce qui: la rabbia popolare verso simili ripetute e, spesso, impunite violenze cresce ogni giorno di più e questi nuovi episodi non fanno che gettare benzina su un fuoco già piuttosto alto.