RITA LEVI MONTALCINI: oggi camera ardente al Senato

Dalle 13,30 alle 21 al Senato sarà aperta la camera ardente per porgere l’ultimo saluto a Rita Levi Montalcini, deceduta ieri all’età di 103 anni; i funerali avranno luogo mercoledì 2 gennaio a Torino, in forma privata e con rito ebraico.

‘Tenace, combattente, grande donna’ – così l’ha definita il Presidente della Repubblica nel suo messaggio di cordoglio – la Signora della scienza italiana si è spenta nella sua casa romana,  oggi meta di innumerevoli persone che vogliono renderle omaggio con mazzi di fiori e messaggi.

Da alcuni giorni la senatrice a vita era stanca e provata e ieri all’ora di pranzo si è improvvisamente aggravata.Vana è stata la chiamata al 118: la Professoressa si è spenta nel suo appartamento in via di Villa Massimo, circondata dai suoi cari, dai suoi libri e dai documenti scientifici, che aveva studiato fino alla sera precedente.

‘Si è spenta come si spegne un faro, per fortuna non ha sofferto’, sono le parole della nipote Piera Levi-Montalcini, consigliere comunale a Torino, arrivata a Roma il prima possibile.

Innumerevoli gli omaggi da tutto il mondo, dalla Francia agli Usa passando per l’Inghilterra, dove il Guardian la definisce ‘pioniera della biologia italiana’; il New York Times le dedica invece un lungo articolo e a Roma Gianni Alemanno ha già avviato l’iter per intitolarle una strada.

Fonte: lastampa.it