CINEMA: La bottega dei suicidi

Cartoon nero, cinico e perciò molto diverso da tutti gli altri, questo film di animazione ha già fatto molto parlare di sè. La pellicola rischiava infatti di non arrivare in Italia perchè era stata inizialmente vietata ai minori di 18 anni. Motivazione: il tema del suicidio sarebbe trattato con troppa leggerezza.

Fortunatamente – in meno di 24 ore dopo il ricorso della Videa – il divieto è stato ritirato e il film uscirà nelle sale italiane, come da programma, oggi 28 dicembre.

Diretto da  Patrice Leconte e doppiato da Pino InsegnoFiamma IzzoMaria Laura BaccariniUmberto BroccoliBernard AlaneIsabelle SpadeKacey Mottet Klein e Isabelle Giami, ‘La bottega dei suicidi’ racconta la storia di un singolare negozio a gestione familiare: nella bottega si vendono infatti  strumenti atti a facilitare il suicidio.

A gestirlo è una coppia che ha tre figli, Vincent (come Van Gogh), Marilyn (come la Monroe) e Alan (come Alan Mathison Turing): tutti personaggi morti suicidi, nel perfetto stile dell’esercizio commerciale.. peccato però che Alan, il piccolo di famiglia, sia nato con un enorme sorriso e un incontenibile buonumore, che i genitori cercheranno di ostacolare in ogni modo, passandone di tutti i colori…

Vivamente consigliato.

Fonte: movieplayer.it