LE PROPRIETA’ della melissa

La melissa è una pianta erbacea spontanea, perenne e rustica, molto ricercata dalle api.

Cresce spontaneamente nell’Europa meridionale e nell’Asia occidentale. In Italia la si può trovare lungo le siepi e nelle zone ombrose; viene inoltre coltivata nei giardini. È nota per le sue proprietà medicamentose ed è molto apprezzata anche come erba aromatica.

L’infuso in particolare serve a combattere le vertigini e il nervosismo, a stimolare l’appetito e a facilitare la digestioni. Per uso esterno il bagno di melissa è antireumatico è inoltre spasmolitica della muscolatura liscia gastrointestinale, carminativa, idrocoleretica (stimola la secrezione della bile), eupeptica-stomachico (favorisce la secrezione dei succhi gastrici) e ansiolitico.

La medicina tradizionale riporta un possibile effetto emmenagogo della droga melissa; anche se tale effetto non è confermato da studi clinici, a scopo precauzionale l’infuso sedativo di melissa va utilizzato con parsimonia durante la gravidanza.