ABITI DA SPOSA: i guanti, un must per la sposa nel 2013

Corti e lunghi, sono un must per la sposa del 2013 -Guanti si o guanti no? Ecco una domanda che attanaglia molte future spose. Il galateo in questo caso viene in soccorso a chi non ama tale accessorio in quanto non rende i guanti obbligatori per la sposa ma dando un’occhiata alle maggiori tendenze per il 2013 gli stilisti sono stati ben chiari sul far tornare in primo piano questo accessorio super chic.

I guanti riescono infatti a conferire alla sposa un’eleganza sopraffina, un allure ricercata che richiama alla mente grandi icone di stile e bellezza come Merilyn Monroe e Jackie Kennedy che hanno fatto di tale accessorio un elemento irrinunciabile per il loro look.

Se avete quindi deciso di indossare i guanti nel giorno del matrimonio non resta che scegliere quale modello abbinare all’abito e al rito. Se sfoggerete un vestito principesco, con strascico lungo e gonna ampia, optate per guanti lunghi in tessuto lucido come raso e seta mentre se lo stile del vostro abito è sbarazzino e giovane, magari con gonna corta, scegliete guanti fino al polso in tulle o retina, molto retrò. Se non volete coprire le dita ma indossare comunque i guanti esistono modelli lunghi e corti senza dita: i primi eleganti ma non troppo formali, i secondi solitamente in pizzo e ricamati donano un carattere molto bon ton.

Che siano lunghi o corti, in pizzo o in seta poco importa l’importante è abbinarli al proprio abito e soprattutto toglierli con molta eleganza dopo aver percorso la navata della chiesa e prima dello scambio delle fedi.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SUL MATRIMONIO CLICCA QUI.

Da leggere