ADOLESCENTI E SESSUALITA’: attenzione a internet, è la nuova palestra dell’eros

I pediatri della Simpef (sindacato medici pediatri di famiglia) lanciano l’allarme a tutti i genitori d’Italia: internet è la nuova palestra sessuale.

Secondo i dati raccolti infatti,  più della metà degli adolescenti italiani si rivolgono  alla rete per avere risposte alle loro domande sull’eros e per allenarsi nell’arte della seduzione. Fotografie che non lasciano spazio all’immaginazione, pose da pin up e messaggi espliciti condivisi in Rete in maniera del tutto incosciente.

Secondo i dati diffusi dalla Simpef infatti, il 74% degli adolescenti maschi e il 37% delle femmine ricorrono al web per fare sesso, vedere sesso, conoscere il sesso o cercare il partner.

Il fenomeno che desta più preoccupazione però è il sexting, cioè  l’invio di immagini sessualmente esplicite, oppure di frasi a sfondo sessuale attraverso i mezzi informatici. Il 25% dei giovani che svolge questa attività manda tali fotografie non solo al partner, ma anche a più persone. Vengono così anticipati i tempi di maturazione fisica, si prolunga l’adolescenza e i rapporti sessuali vengono consumati sempre prima.

Fonte: ilmessaggero.it