Più libri più liberi 2012: la fiera della piccola e media editoria indipendente

Ultimo giorno per visitare Più libri più liberi – Ricevere un libro in regalo è qualche cosa che va oltre il comune dono: quel libro parlerà di chi lo ha scelto tra mille per poi regalarlo, parlerà di chi lo ha ricevuto letto, amato o odiato, racconterà storie e utilizzerà parole che entreranno a far parte di chi lo sfoglia.

I libri sono oggetti speciali, non semplici volumi ma esseri viventi che influenzano le vite di chi li circonda: ecco perché è parso giusto dedicare proprio a costoro una fiera, sottolineandone in particolare il loro spirito indipendente e votato alla varietà.

Più libri più liberi, la fiera della piccola e media editoria indipendente, vuole infatti portare all’attenzione di lettori, o aspiranti tali, la meraviglia di avere un panorama bibliografico variegato e ricco di stimoli, lontano dall’infinità serie di maghetti, vampiri, angeli e chi più ne ha più ne metta.

Oggi è l’ultimo giorno per andare al Palazzo dei Congressi dell’Eur (Roma) e ammirare questo sterminato panorama i stand ricolmi di storie, personaggi e parole: con il Natale alle porte chissà che non sia questa la location giusta per trovare i regali e far così si che qualcuno che amiamo possa navigare in mari sconosciuti, vivere grandi amori o semplicemente perdersi nella vita di qualche “amico immaginario”. L’idea ci sembra niente male!