ABITI SPOSA: come scegliere il modello giusto a seconda del fisico

Come mettere in risalto le proprie forme con il giusto abito da sposa -Ogni sposa arriva al momento della scelta dell’abito carica di aspettative e ansie, avendo spesso in mente un determinato modello che vorrebbe indossare. A volte però nel momento in cui si prova  per la prima volta l’abito sognato non sempre il risultato è quello che ci si aspetta e può capitare che il vestito in questione non calzi bene e che non esalti la silhouette.

Per evitare sconforto e delusioni inutili è bene capire come scegliere il modello perfetto a secondo della propria fisionomia. Se avete un corpo a mela, con un punto vita non definito è meglio optare per un modello scivolato e morbido senza troppo volume o balze e con lo scollo a V o a cuore mentre se la vostra silhouette è a pera scegliete vestiti che mettano in risalto le spalle con scolli a barchetta, maniche e colletti con spalline mentre la linea dell’abito deve essere dritta o svasata. Se siete fortunate e avete la tipica forma a clessidra, quindi ben proporzionata, potete scegliere sostanzialmente qualsiasi modello anche se a questo punto vi conviene optare per abiti che non nascondano le vostre linee mentre se il vostro corpo è a triangolo invertito scegliete abiti voluminosi sull’anca  e con spalline sottili o scollo a V. Infine se la forma del vostro corpo è  rettangolare e non avete una vita definita scegliete per modelli con cinte e dettagli sul punto vita in modo tale da creare curve e volumi.

Siete pronte per scegliere il vostro abito da sposa ed essere veramente perfette nel giorno del matrimonio?

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SUL MATRIMONIO CLICCA QUI.

Da leggere