Home Attualità

DIETE: ecco le cinque da evitare

CONDIVIDI

Cinque diete da evitarePerdere peso in modo rapido e indolore, il sogno di qualsiasi donna, peccato però che certe fantasia rischiano poi di trasformarsi in veri e propri incubi.

La tentazione di ricorrere a regimi alimentari estremi è infatti spesso fin troppo forte: chi di noi non si è mai detta “be’ se la segue Kate Middleton funzionerà”? oppure “meglio un sacrificio drastico ma veloce che una vita di rinunce”? Domande che precedono il fatidico passo verso il baratro delle diete pericolose.

Un’alimentazione sana ed equilibrata è infatti l’unica via valida verso la forma fisica perfetta, ma scopriamo quali sono i cinque regimi alimentari più folli e, dunque, da evitare a tutti i costi:

La dieta Dukan, quella resa famosa da Kate Middleton e votata per tre anni di fila come la peggiore al mondo: secondo gli esperti «è confusa, estremamente rigida e con troppi effetti collaterali, fra cui spossatezza, stitichezza e alito cattivo».

VIDEO NEWSLETTER

Altra scelta terribile è la dieta NEC (o KEN, in inglese), conosciuta anche come nutrizione enterale chetogena: questo particolare regime alimentare prevede dieci giorni senza cibi solidi, durante i quali ci si nutre solo di liquidi che vengono assunti grazie a un sondino naso-gastrico. Un’alimentazione da malato terminale e non certo da persona sana.

Un cocktail di vitamine B e C, magnesio e calcio per via endovenosa è invece il piatto forte della Party Girl IV Drip Diet, un regime alimentare che per giunta non è confermato che abbia effetti dimagranti.

Anche la “geniale” invenzione di Venice A. Fultro, la Six Weeks To OMG Diet, è da cestinare perché invasiva e dannosa.

Mostro nero finale è la dieta Alcorexia, un regime alimentare volto a permettere ai suoi seguaci di ingozzarsi di alcol nel weekend senza pericolo di ingrassare: e il fegato dove lo mettiamo?

La cara vecchia insalata è forse da rivalutare, non vi pare?

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULLO STARE IN FORMA!