Home Attualità

CIRCO: dopo la giraffa, l’alligatore tenta la fuga

CONDIVIDI

Torniamo a parlare del  circo Martini. Dopo la fuga e la morte della giraffa Aleksandre, a Imola, che ha provocato moltissime polemiche,stavolta, nella esibizione di Parma, a tentare la fuga è stato un alligatore. A documentare il ‘brivido’, in un video, è Repubblica.it.

Il conduttore degli animali era alle prese con boa, pitoni e anaconde, si trattava infatti del momento dei serpenti; all’improvviso, l’alligatore ha scavalcato il bordo della pista e ha sfrecciato sotto gli spettatori. Il conduttore degli animali, una sorta di Indiana Jones, ha acciuffato l’animale per la coda, evitando che sparisse sotto una tribuna.

Un episodio destinato a far discutere, così come la decisione del titolare del circo di tenere lo spettacolo nonostante l’ordinanza del Comune di Parma che gli aveva proibito l’utilizzo degli animali. ‘Sono andati in scena solo animali domestici e i serpenti’, ha spiegato Aldo Martini, responsabile del circo. In pista, infatti, si sono visti solo alcuni pellicani, serpenti e, appunto, l’alligatore con la voglia di fuggire.

‘Nessun fuori programma, lo sketch fa parte dello spettacolo con l’alligatore’. Dichiara Aldo Martini, titolare del cirque d’Europe, riferendosi alla notizia della fuga fra gli spalti di un alligatore durante l’ultima  l’esibizione a Parma. ‘La cosa si ripete praticamente tutte le sere’.

Fonte: ansa.it