Home Attualità

TEATRO: Cristina Aubry è Veronica

CONDIVIDI

Dal 16 al 28 ottobre, al Teatro dell’Orologio di Roma in via dei Filippini 17a, Cristina Aubry è Veronica.

Cristina Aubry è VERONICA

monologo ispirato alle vicende del divorzio tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi e della separazione tra Anne Sinclair e Dominique Strauss-Kahn

drammaturgia / regia

Fabio M. Franceschelli

‘Veronica è la moglie di un uomo potente, molto potente e molto noto. Può essere un leader politico, un grande imprenditore, un banchiere di importanza mondiale, un tycoon dei media. Può anche essere tutte queste cose insieme. Quest’uomo è travolto da scandali sessuali. Da quest’uomo, Veronica, sta divorziando.’

produzione
OLIVIERIRAVELLI_TEATRO
in collaborazione con
amnesiA vivacE – Consorzio Ubusettete – Franz Biberkoff
e con il sostegno del CENDIC

disegno luci
Marco Fumarola

scene
Cinzia Iacono
Fabio M. Franceschelli

ufficio stampa
Marzia Spanu
spamunar@gmail.com

Teatro dell’Orologio, sala Grande
dal 16 al 28 ottobre

serale ore 21.00
pomeridiana (domenica) ore 17.30
Interi 12 euro + tessera
ridotti e promo 8 euro + tessera