Home Attualità

CONSUMANO UN RAPPORTO IN OSPEDALE: paziente e visitatore denunciati

CONDIVIDI

Per la serie ‘i posti più strani dove fare l’amore’, arriva una divertente storiella dall’ospedale Fatebenefratelli di Erba, in provincia di Como. Protagonisti della bizzarra vicenda, una paziente 50enne operata da poche ore al femore e un visitatore focoso di 48 anni, che nella serata di martedì non hanno proprio saputo resistere alla tentazione di concedersi un amplesso nel reparto di ortopedia. Purtroppo per loro però, sono stati beccati.

Questa la strategia per dar luogo alla piccante scappatella: il visitatore è semplicemente rimasto in ospedale ben oltre l’orario consentito eludendo i controlli della sorveglianza, probabilmente dopo aver bevuto qualche birra di troppo. In stanza con i disinibiti amanti, tra l’altro, c’era anche un’altra paziente che forse a causa dell’anestesia non si è accorta di quanto accadeva nel letto vicino.

Ma a richiamare l’attenzione degli operatori sanitari ci ha pensato la stessa paziente:con il femore appena operato non si scherza, e i gemiti di piacere si sono trasformati in vere e proprie grida, stavolta di dolore. Colto sul fatto, il visitatore è scappato con i pantaloni ancora calati e nella fuga rocambolesca ha mandato in frantumi una vetrata dell’ospedale.

Il rapporto proibito è costato ai trasgressori una doppia denuncia. Per lui, danneggiamento, per entrambi atti osceni in luogo pubblico. In più, per la donna ricoverata si aggiunge un nuovo intervento da affrontare, poiché il troppo movimento ha fatto spostare i chiodi inseriti nella gamba solo poche ore prima.

E’ vero che al cuor non si comanda, ma i questo caso sarebbe stato meglio riflettere..

Fonte: leggo.it