Home Attualità - Tutte le news in tempo reale STUDENTI IN PIAZZA: da Milano a Palermo contro la crisi

STUDENTI IN PIAZZA: da Milano a Palermo contro la crisi

CONDIVIDI

A Roma bus rallentati e traffico in tilt, a Palermo studenti in piazza, cortei anche a Milano e in molte altre città. Ripartono oggi, venerdì 5 ottobre, le prime proteste del nuovo anno scolastico.

Studenti uniti contro il Ddl Profumo, la crisi e i tagli che ogni anno massacrano sempre più l’istruzione pubblica. Ma i ragazzi manifestano anche contro la casta politica, e a Milano slogan e striscioni prendono di mira le banche.

A Torino si sono verificati gli episodi più ‘caldi’: tensione con le forze dell’ordine, verso le quali sono state lanciate uova e vernice, bottiglie e bastoni.
Gli agenti hanno risposto alle provocazioni con alcune cariche, a seguito delle quali i manifestanti si sono sparpagliati nelle vie limitrofe.

A Roma il centro è andato in tilt : gli studenti si sono concentrati davanti alle proprie scuole e di qui hanno raggiunto il punto di incontro, in alcuni casi anche con cortei spontanei, per poi dirigersi verso il Miur. Numerose sono le scuole che hanno partecipato alle assemblee di costruzione di questo corteo e che si sono ritrovati in piazza: Virgilio, Visconti, Colonna, Morgagni, Kennedy, Manara, Newton, Cavour. La mobilitazione è a livello nazionale: cortei a Milano, Torino, Bologna, Palermo, Modena.

Fonte: lastampa.it