Home Attualità

PREVISIONI METEO SABATO 29 SETTEMBRE 2012

CONDIVIDI

Sabato 29: arriva un altro intenso fronte perturbato dalla Francia verso il Nord della Penisola, con rovesci dapprima sull’alto Tirreno, Sud Piemonte, Liguria, Nord Toscana poi, dal pomeriggio, nubi e rovesci si estendono un po’ a tutto il Nord, forti tra Piemonte, Lombardia, Trentino,  pianure centro-occidentali, Ponente Ligure poi Veneto. Qualche addensamento per nubi medio-alte al Centrosud, ma senza fenomeni degni di nota e in un contesto generale sempre all’insegna del tempo asciutto e anche ampiamente soleggiato, molto caldo, specie al Sud.

Nord: al mattino molte nubi con rovesci e anche locali temporali su Sud Piemonte, Liguria, Emilia, Sudovest Lombardia, meglio altrove; in giornata peggiora il tempo ovunque con rovesci e temporali diffusi forti tra Piemonte, Lombardia, Trentino,  pianure centro-occidentali, Ponente Ligure poi  buona parte del Veneto, Ovest Friuli. Va meglio, con tempo più asciutto, sul Sud Veneto, Polesine, Sud Romagna.  Temperature in lieve calo con massime tra 20 e 23° in pianura.

Centro: più nubi  con  rovesci  e qualche  temporale sul Nord della Toscana,  fino localmente al Pisano, Nord Livornese, prevale il tempo asciutto e ampiamente soleggiato altrove. Temperature  in lieve aumento con massime comprese mediamente  tra 24 e 30° in pianura, fino a 31° a Roma.  Venti moderati o forti da S/SE sui bacini tirrenici e sul Lazio, Centrosud Toscana, Umbria; deboli o moderati orientali sul Nord Toscana e Nord Appennino.

Sardegna: tempo sempre asciutto e ampiamente soleggiamento salvo ancora qualche addensamento  e deboli piovaschi su Olbia-Tempio al mattino ma poi schiarisce. Temperature stazionarie o in lieve locale calo con massime mediamente comprese tra 27 e 31° in pianura.

Sud e Sicilia:  nubi più diffuse  tra Campania, Lucania, Puglia, Calabria, localmente anche Nord Sicilia  ma di tipo medio-alto quindi innocue, senza precipitazioni associate. Più soleggiato sul resto della Sicilia e, comunque, schiarite frequenti sono presenti anche altrove. Temperature ancora più calde con massime mediamente comprese tra 29 e 34° in pianura ma punte fino a 35/36° in Sicilia. Venti moderati o forti da S/SE sul Canale e Mare di Sicilia; moderati sempre da SE sul basso Adriatico, Puglia e sul Tirreno, da SO sullo Ionio occidentale e sull’Appennino campano.