Home Attualità

BAMBINE E TRUCCHI: un binomio sempre più pericoloso

CONDIVIDI

Il make up è sempre più una moda per le bambine e il rischio dermatite sale – Giocare a fare le ragazze grandi, tutte noi lo abbiamo fatto: con l’aiuto di qualche colore e un paio di scarpe vecchie della mamma ci sforzavamo, spesso con risultati un po’ buffi, di guadagnare qualche anno. Naturalmente da allora è passato qualche anno e, così come televisori e cellulari, anche le “ragazze grandi” si sono evolute: rossetti, mascara, blush e ciprie sono oggi le loro armi, giunte a sostituire i vecchi burro di cacao che a noi sembravano così speciali e che oggi sono assolutamente chip.

Il make up diventa così un mondo da conoscere già in tenerissima età, spesso con il benestare di mamma e papà che giudicano tale incontro come un gioco, ignorando i pericoli che vi si celano: “A lanciare l’allarme è il presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp) Giuseppe Mele che punta il dito contro la tendenza a considerare i bambini “sempre più come giocattoli in vetrina, una spettacolarizzazione e un ‘accessorio’ dei desideri dei genitori”.  (fonte: Il sole 24 ore).

L’uso dei cosmetici su pelli delicati come quelle delle bambine espone a rischio di dermatiti da contatto o allergiche, che fanno registrare un +16,7% nella fascia di età 8-12 anni: del resto simili prodotti sono pensati per donne certo più mature e quindi non sorprende che per chi a “fare la grande” si limita solo a giocarci fard e rossetti non siano adatti.

Non resta allora che sperare allora in un ritorno degli antichi usi, lasciando ombretto e mascara per un momento in cui i giochi saranno finiti: lì si che ci sarà bisogno di colore!

VIDEO NEWSLETTER

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULL’ESSERE MAMMA!