Home Anticipazioni TV

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE 24 SETTEMBRE 2012: la scelta di Ivan

CONDIVIDI

RIASSUNTO TRAMA VENERDI’ 21 SETTEMBRE 2012 – Viviana scopre sul tavolino del salotto di Ivan un depliant pubblicitario e, considerato che la curiosità è donna (anche se i maschi spesso le superano) chiede informazioni. Il padre di Giulia, mentendo, afferma che trattasi di una vecchia pubblicità, saltata fuori da chissà dove, e relativa a quando lui era un alcolista. Poi, giocando con la figlia, Ivan le promette che farà di tutto per essere un buon padre; non vuole commettere gli stessi errori che il genitore compì con lui e i suoi fratelli.

Ma un fatto non insolito (a Diana e Jacopo piace baciarsi in pubblico) lo mette in crisi.

Nonostante le promesse fatte a Maddalena, a cena Yuri è molto laconico e risponde svogliato alle domande di Ettore. L’amico di Maddalena ha (o quanto meno aveva) un fratello ed ammette che è grazie a lui se oggi può sfoggiare la sua determinazione. Quando però Ferri parla della sua infanzia, e cioè che l’ha trascorsa in un orfanotrofio, ma che è riuscito comunque a farsi strada nella vita da solo riuscendo a creare Cento Vetrine, Yuri si alza di scatto da tavola e con una scusa abbandona la compagnia. Partito Ettore, Maddalena lo rimprovera e gli ricorda che devono vendicare il misterioso fratello.

Margot, scorrendo, anzi, curiosando vecchie riviste, scopre che Laura e Sebastian dovevano sposarsi. Subito riempie la sua ospite di domande personali e la Beccaria si lascia andare ai ricordi ed a confidarsi con la stagista. Cinica, la ragazza confessa a Laura che l’amore l’ha delusa e che ora pensa solo al lavoro ed alla carriera.

Ormai anche Brando sta cedendo, si trascina per la barca, non sta più in piedi. Intanto Carol e Sebastian, a Sydney, fantasticano sul matrimonio di Viola. Carol è ottimista, li troveranno vivi. La sua fiducia la premia perché, proprio in quell’istante, viene loro comunicato che un elicottero ha avvistato una barca con le stesse caratteristiche di quella dispersa.

I primi soccorritori ad entrare nel natante sono Carol e Sebastian. Con gioia la Grimani scopre i due naufraghi ancora vivi, sebbene in pessime condizioni.

Sebastian si guarda intorno e non vedendo la figlia urla disperato: “Dov’è Viola?”. La sua espressione sarebbe piaciuta molto a Munch!

ANTICIPAZIONI TRAMA OGGI, 24 SETTEMBRE 2012 – La notizia del salvataggio dei naufraghi giunge a Torino, ma per Viola e Damiano si sono perse le speranze. Ivan capisce che la sua vita ha bisogno di una svolta e così pensa di trasferirsi a Milano, accanto a sua figlia. Margot si dimostra molto fredda con il misterioso Thomas…