Home Attualità

IL DRAMMA DELLA GIRAFFA: morta dopo la fuga ad Imola

CONDIVIDI

Sembra la trama di Madagascar: la giraffa aggira la sorveglianza del circo, scavalca la recinzione e corre verso la libertà. Peccato però che, a differenza della pellicola, in questa storia non ci sia il lieto fine.

L’animale, che era fuggito ieri da un circo di Imola ed aveva terrorizzato i passanti con la sua folle corsa (le giraffe sono bestie molto grandi e pesanti), dopo essere stato sedato dagli agenti della polizia provinciale e restituito ai legittimi proprietari, è infatti deceduto improvvisamente nel primo pomeriggio.

Sul corpo della sfortunata giraffa saranno effettuati ora gli esami autoptici: ma secondo il veterinario del circo ad ucciderla sarebbe stato un mix tra lo stress ed i narcotici.

La fuga era avvenuta alle 8.30 del mattino, quando l’animale ha abbandonato il tendone del circo, vicino all’Autodromo, ed ha iniziato a galoppare per le vie del centro storico ed importanti arterie cittadine. Durante la corsa erano avvenuti anche degli scontri con alcuni autoveicoli, che hanno riportato anche gravi danni per i colpi inferti dai pesanti zoccoli dell’animale.

Fonte: repubblica.it