PREVISIONI METEO VENERDI’ 14 SETTEMBRE 2012

Venerdì 14: bassa pressione al Sud, con molte nubi, rovesci e temporali sul medio e basso Adriatico,  intensi o anche violenti tra Abruzzo e Molise e forti sul basso Tirreno, Nord Sicilia, Calabria tirrenica, Palermitano, Cosentino, diffusi sul resto del Sud;  nubi e piogge irregolari al mattino anche sul Lazio, Sud Toscana poi migliora,  tempo bello e soleggiato altrove specie sulla Sardegna, Toscana e al Nord.  Temperature fresche con massime tra 18 e 24° in pianura, qualche grado in più in Sardegna. Venti moderati o forti dai quadranti settentrionali sui settori centrali e su buona parte dei bacini, moderati o forti meridionali sullo Ionio centro-orientale e sul basso Adriatico, Canale d’Otranto.

Nord: migliora il tempo ovunque con ampio soleggiamento ma più fresco specie al mattino. Qualche addensamento sulle Alpi specie orientali. Temperature stazionarie o in lieve locale aumento, comprese tra 22 e 24°.

Centro: maltempo forte tra Abruzzo, Molise,  Marche con rovesci e  temporali intensi o anche violenti; fenomeni forti  localmente anche sulle aree interne laziali, piogge e rovesci sparsi altrove,eccetto il Nord della Toscana ove il tempo si mantiene più asciutto e soleggiato.  Temperature in calo con massime comprese tra 18 e 22° in pianura. 
Venti forti settentrionali specie sui bacini e settori appenninici settentrionali, Toscana, medio Adriatico.

Sardegna: sole e bel tempo ovunque salvo qualche raro addensamento su Olbia-Tempio. Temperature stazionarie con massime tra 21 e 25° in pianura.  Venti moderati o forti settentrionali  specie sui bacini tirrenici.

Sud e Sicilia: maltempo diffuso con rovesci e temporali frequenti, forti sul Gargano, nord Foggiano e anche violenti sulla Calabria Tirrenica, Salernitano, Nord Sicilia, Palermitano poi la sera anche sul Reggino. Più asciutto e con maggiori spazi soleggiati sull’area ionica calabrese e sul resto della Sicilia. Temperature in calo con massime comprese tra 18 e 24° in pianura. Venti  forti da O/NO sui mari intorno alla Sicilia e sul Tirreno largo, moderati sempre da O/NO sull’Isola e forti  da S/SE sul basso Adriatico, Canale d’Otranto, da So sullo Ionio largo. 

www.ilmeteo.it