Home Attualità

COME PREPARARE IL SEITAN in casa

CONDIVIDI

Il seitan è un alimento vegetale che si presenta come  un composto, sodo e compatto, costituito dalla parte proteica (glutinica) della farina di grano.

Quindi, per ottenere questo alimento  sottrae alle farina solo la parte amidacea mantenendo quella proteica che, reticolando dà luogo ad un composto spugnoso, che poi viene cotto.

Rappresenta un’alternativa alla carne ed è un alimento molto consumato dai vegetariani.

Per preparare il seitan in casa, la cui preparazione richiede circa 2 ore, occorre innanzitutto della farina di manitoba ed impastarla fino ad ottenere una impasto omogeneo. Successivamente occorre lasciar riposare l’impasto per circa 20 minuti affinché il glutine presente nella farina possa creare una sorta di rete dentro l’impasto.

Quindi, bisogna mettere l’impasto ottenuto in una ciotola riempita di acqua tiepida e continuare ad impastare sino a far divenire l’acqua sempre più bianca, come latte.

Una volta che l’acqua è diventata totalmente bianca, occorre cambiarla e continuare ad impastare nell’acqua pulita.

Questo passaggio dovrà essere ripetuto sino a quando l’acqua non smetterà di sembrare latte ma diventerà solamente un pò torbida.

Il composto quindi assumerà le sembianze di una spugna e dovrà essere messo dentro ad un panno, ben legato e compatto, senza vie di uscita. Potrà poi essere cotto per circa 30-40 minuti in un brodo con la pentola a pressione e poi sarà pronto per essere servito a tavola.