IDEE MATRIMONIO: i trattamenti estetici per la sposa

I trattamenti estetici da fare prima delle nozze – La torta è ordinata, il menù è scelto, il vestito è stato ritirato e i musicisti sono stati ingaggiati: tutti è insomma pronto per il gran giorno tranne forse i nervi della sposa. La lunga organizzazione con annessi ostacoli da superare non giovano infatti sicuramente al benessere della futura moglie e, poiché arrivare all’altare con rughe e unghie rosicchiate non è esattamente considerato charmant, sarà meglio correre ai ripari: due gironi prima del fatidico sì scatta allora la missione “benessere per la sposa” fatta di scrub, manicure, ceretta, massaggi e chi più ne ha più ne metta.

Innanzi tutto per una simile missione bisogna concedersi un paio di giorno prima delle nozze: il giorno uno servirà a fare tutti quei trattamenti un po’ dolorosi e che inevitabilmente arrossano la pelle; non vorrete andare all’altare con i segni della pulizia del viso o della ceretta? Ils econdo giorno invece lo useremo per il vero e proprio relax: l’ansia sale particolarmente durante le 24 ore che precedono l’evento e così sarà bene fare tutto il necessario per ammortizzare lo stress. Via allora a sauna, idromassaggio, cromoterapia, massaggi di vario genere e tutto ciò che sapete vi aiuta a scacciare l’ansia.

Naturalmente ci sono dei trattamenti che non possono mancare quali ceretta (d’obligo per non spaventare lo sposo la prima notte di nozze), scrub (per avere una pelle a prova di carezze), pulizia del viso (per apparire radiosa), manicure e pedicure (perché è il dettaglio a fare la differenza) e un bel massaggio rilassante (ci sta sempre bene).

Adesso non resta che sperare che tutto funzioni: comunque vada dopo questa due giorni dovreste però essere in grado di affrontare il gran giorno con un sorriso radioso, senza farvi toccare da eventuali imprevisti. Spose, rilassatevi!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SUL MATRIMONIO!

Da leggere