Home Attualità

SUICIDIO TONY SCOTT: ancora mistero sul movente

CONDIVIDI

Perché Tony Scott si è suicidato? – Da ore oramai non siparla di altro: la morte di Tony Scott ha sconvolto non solo lo show business ma anche la società in senso più generale e così, la domanda che tutti si pongono è sempre la stessa. “Perché?”.

Le cause che hanno spinto il regista a cercare la morte presso il porto di Los Angeles sono ancora avvolte nel mistero: all’inizio era balenata l’ipotesi di un tumore incurabile al cervello, movente però subito smentito dalla famiglia.

Continua allora il lavoro della polizia che si occupa ora di scandagliare la vita di Tony in cerca di qualche appiglio per motivare quel gesto estremo compiuto con assoluta risolutezza. Lui voleva morire e così è stato: scoprire il perché sembra in fin dei conti una consolazione fin troppo magra.