Home Attualità

MUSICA E ARTE DI STRADA: Ferrara Buskers Festival

CONDIVIDI

Il Ferrara Buskers Festival è una manifestazione internazionale, portabandiera della musica e dell’arte di strada in Italia. 10 giorni, dal 17 al 26 agosto, cento show gratuiti al giorno, adatti ad un pubblico di tutte le età: la Rassegna Internazionale del Musicista di Strada fa di Ferrara un enorme palcoscenico che accoglie i maestri e i più curiosi esponenti dell’arte di strada provenienti da tutto il mondo.

Per i tantissimi spettatori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, il Festival è un entusiasmante giro intorno al mondo sulle strade di sonorità familiari ed esotiche, è un’appassionante caccia al tesoro per trovare gli strumenti più originali, le performance più fantasiose, i costumi più appariscenti. Ed è, soprattutto, una festa infinita che si muove in mille direzioni, capace di riservare sorprese dietro ad ogni angolo: un fiume di allegria, di suggestioni, di stupore, che invade strade e piazze di uno dei centri storici più belli d’Italia.

La splendida cornice di Ferrara, città Patrimonio dell’Umanità Unesco, offre 200 mila metri quadrati di palcoscenico a circa 1000 artisti provenienti da 35 nazioni diverse. Numeri, questi, che fanno del Ferrara Buskers Festival la più importante vetrina mondiale della musica di strada e uno dei principali folk festival d’Europa.

Mentre gli artisti invitati sono esclusivamente musicisti, l’ampio gruppo di artisti accreditati comprende anche giocolieri, acrobati, equilibristi, clown ed altri originalissimi performer.

La 25° edizione del Ferrara Buskers Festival è dedicata all’Europa.

Obiettivo degli organizzatori: 27 gruppi buskers in rappresentanza delle 27 Nazioni dell’Unione Europea ai quali aggiungere un gruppo per ogni continente.

Fonte: ferraraterraeacqua.it