Home Attualità

SCRUB AL BICARBONATO: ecco tutti i vantaggi

CONDIVIDI

Un ottimo rimedio per le pelli del viso impure, spente, stressate o rese poco elastiche dallo smog è fare uno scrub a base di bicarbonato.

In commercio ce ne sono di moltissime marche, vi consiglio di usare la marca Solvay perché i granuli sono abbastanza piccoli.

Occorre innanzitutto bagnare la pelle del viso con acqua calda al fine di aprire tutti i pori e poi prendere un cucchiaio di bicarbonato e massaggiarlo delicatamente sulla pelle per circa 2 o 3 minuti.

Una volta effettuato il massaggio, bisogna tamponare la zona trattata con un asciugamano morbido ed applicare una dose di crema idratante e lenitiva (all’aloe sarebbe meglio).

VIDEO NEWSLETTER

Lo scrub al bicarbonato è un rimedio casalingo particolarmente delicato poiché, al contrario dello zucchero o del sale, i granuli si presentano di più piccoli e quindi non graffiano la pelle.

Dopo lo scrub la pelle potrebbe presentare un leggero arrossamento, destinato a scomparire in brevissimo tempo, quindi si consiglia di non effettuare il trattamento nel caso in cui ci si debba truccare subito dopo.

Da ricordare anche chequesta operazione va effettuata solo su pelle sana: è ovviamente da evitare in caso di pelle irritata, screpolata o che presenta patologie.