Home Intimità

Problemi con le posizioni più impegnative? Vi aiuta il materasso dell’amore

CONDIVIDI

Si dice che le donne venete siano molto passionali, probabile, visto che viene dal Veneto, precisamente da Mestre, il ‘materasso dell’amore’, strumento che dovrebbe facilitare le coppie nell’esecuzione di virtuosismi tra le lenzuola.

L’ingegnoso materasso è stato ideato dall’ing. Paolo Tonelli che, avendo appreso dai sondaggi che circa il 70 per cento delle coppie italiane ha problemi in camera da letto, ha deciso di inventare qualcosa che potesse restituire contemporaneamente la serenità alle coppie e al suo conto in banca.

Ma veniamo all’oggetto. Il materasso in questione offre utili soluzioni sia per lui che per lei: è dotato di apposite sagomature che consentono agli uomini di posizionare gli arti inferiori e sperimentare le posizioni più strane e di maniglie alle quali le donne possono aggrapparsi.

Per mettere a punto questo prodigio della tecnica sono serviti studi di ergonomia e una buona dose di creatività; ecco come il suo ideatore ne descrive l’utilizzo: ‘È composto da tre maniglie piazzate sulla testata. La donna durante l’atto può aggrapparsi sentendosi parte integrante del materasso stesso. Poi c’è un blocchino che viene tolto quando si fa l’amore. In questo modo si forma una conca e l’uomo può infilare le ginocchia, infossando le gambe. Quando i due corpi sono congiunti, l’atto avviene in modo più comodo e piacevole.’

Un oggetto insomma, capace di risvegliare anche gli spiriti meno bollenti. Ma i prodigi hanno un costo, questo in particolare di 1700 euro. Nonostante ciò e alla faccia della crisi, pare che il ‘materasso dell’amore’ stia andando a ruba.

Com’è bello far l’amore da Trieste in giù.