Home Attualità

IDEE ARREDAMENTO: una casa zen

CONDIVIDI

Come realizzare un arredamento a prova di relax – Stress, stress, stress e ancora stress. Ammettiamolo, è lui l’inseparabile compagno delle nostre gornate, colui che non ci lascia mai sole e che comununque ci ostiniamo a combattere. Ma lo staremo combattendo nel modo giusto?

Va bene infatti affidarsi a sedute di yoga, alimentazione bio e lunghe corse all’aria aperta ma se poi rientriamo in una casa dall’effetto a dir poco psichedelico tanto sfrzo viene vanificato all’istante. L’ambiente in cui viviamo è infatti un elemento essenziale del nostro benessere o, se ancora non lo è, pare indispensabile farlo diventare tale: come? Be’ ci sono dei punti chiave che, se rispettati, possono tramutare ogni ambiente in un luogo super zen e noi di CheDonna ve li sveliamo qua sotto. Tenete gli occhi ben aperti!

Colore: optate sempre per tinte neutre e calde. Andranno benissimo ad esempio tutte le sfumature tenui del marrone, verde salvia, beige, senza dimenticare che simili tinte non sono solo er le parete ma anche per il mobilio: non vorrete certo mura zen e mobili forieri di stress?

Arredamento: questo deve essere essenziale, priv di fronzoli ed inutili suppellettil, composto se è possibile da materiali naturali come legno e bambù. Non c’è niente di peggioche avere una casa in plexiglass. Ma ancor più temibile è il disordine: ordine interiore ed ordine esteriore coincidono molto più di quanto si possa redere ed è bene tenerlo sempre a mente.

Illuminazione: anche quila parola d’ordine è non eccedere. Che si tratti di luce naturale o artificiale sarà bene farla sempre filtrare da tessuti o simili per rendela soffusa e calda.

In fin stampate nella vostra mente la regola d’oro della casa zen: ci devono sempre essere i quattro elementi, terra, fuoco, acqua e aria. Reperirli è più semplice di ciò che si possa pensare e quindi scoraggiarsi è proibito: candele, sabbia, sassi, fontane, vasche… vi sembrano impossibili da trovare?

Ora che sapete cosa deve esserci sarà meglio specifcare ciò che va lasciato fuori dalla porta:. Sopra ogni cosa un sincero no va rivolto a tutte le fonti elettromagnetiche: computer, cellulare, tablet, tutti elementi che anche se spenti disturberanno il nostro relax e che sono dunue off limits per la casa zen.

Adesso dovreste essere finalmente pronte a creare  la casa perfetta o, meglio, la casa a prova di stress: un’occasione impossibile da perdere, non vi pare?

 

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULL’ARREDO!