Home Attualità

BUNGA BUNGA: depositato il marchio dei preservativi firmati Nicole Minetti

CONDIVIDI

Che Nicole Minetti non fosse una sprovveduta lo avevamo capito dalla rapidità con cui è avvenuta la sua scalata sociale: da igienista dentale a consigliere regionale senza passare dal via.

E ora che la sua carica vacilla, vista la sua imputazione per favoreggiamento della prostituzione minorile, l’intraprendente Nicole pensa al futuro facendo di necessità virtù. E lo fa con la classe che da sempre la contraddistingue.

Smessi i panni da infermierina sexy insieme a quelli da consigliera regionale, la camaleontica Nicole progetta di vestire quelli da imprenditrice e fa depositare dal suo assistente Luca Pedrini il marchio «Bunga Bunga condom».

Si, è proprio quello che sembra: una marca di preservativi ispirata alle notti folli della villa di Arcore. E si, pare che il senso del pudore sia un concetto andato ormai perduto nel nostro Bel Paese.

Pare inoltre che la Minetti abbia scelto un socio molto esperto nel trasformare i capi di imputazione in buisiness, il numero 1 in Italia: Fabrizio Corona.

Chi si somiglia si piglia.

La tesi della collaborazione tra i due è avvalorata dal fatto che a depositare il marchio insieme a Pedrini c’era Mirko Scarcella, un imprenditore molto vicino all’ex fidanzato di Belen Rodriguez, ideatore del sito internet SocialChannel.it.
Proprio attraverso il portale web potrebbero a breve essere messi in vendita i preservativi «Bunga Bunga».

Grazie Nicole, ne sentivamo il bisogno.

Fonte: www.lettera43.it