LIBRI: Il Signore degli incantesimi

Mai più: è questa la solenne promessa che Lodrik fa a se stesso. È stato grazie all’aiuto del dio Tzulan che il giovane principe è riuscito a sventare una rivolta e a riportare la pace nella remota provincia di Granburg. Tuttavia la potenza del dio ha altresì scatenato una spaventosa forza distruttiva, convincendo Lodrik a rinunciare per sempre a un simile stratagemma. Almeno fino al giorno in cui un messaggero non gli comunica la notizia della morte del padre, sovrano di Tarpol, e l’ordine di tornare subito nella capitale per essere incoronato re. Una volta giunto a palazzo, infatti, Lodrik non solo deve affrontare l’ostilità dei nobili – che lo considerano troppo giovane e inesperto –, ma anche fare i conti con un’antica profezia, secondo cui l’ascesa al trono del principe farà ripiombare il mondonel caos dell’Epoca buia. E qualcuno sta tramando nell’ombra per organizzare un attentato, ed evitare così che quella terribile predizione si avveri. Schiacciato dalle responsabilità del suo incarico e dalla paura di cadere vittima dei suoi nemici, Lodrik non ha scelta: se vuole governare su Tarpol – e salvarsi la vita –, deve chiedere di nuovo l’intervento di Tzulan…

Markus Heitz è nato il 10 ottobre 1971. All’università ha studiato Letteratura tedesca e Storia e adesso lavora come giornalista freelance. Grazie alla saga incentrata sulle vicende della Terra Nascosta e dei suoi abitanti – Le cinque stirpi, La guerra dei nani, La vendetta dei nani, Il destino dei nani e La leggenda degli albi – ha ottenuto uno straordinario successo sia in patria sia all’estero. E uguale entusiasmo ha suscitato la serie incentrata sulle avventure del giovane principe Lodrik, di cui la Nord ha già pubblicato il primo episodio, La profezia del re (2011). Attualmente è l’autore di fantasy più letto in Germania e uno dei primi in Europa.

Per ulteriori informazioni:

titolo originale: Der Orden der Schwerter

categoria: Narrativa

pagine: 432 – prezzo: € 19,90

ebook: € 13,99

Casa editrice Nord

In libreria: 19 luglio 2012