Home Attualità

DONNA E CARRIERA: l’ape rgina non c’è più

CONDIVIDI

Donne genereso e non dominatrici quelle che fanno carriera – Stacanoviste, arriviste, egocentriche, calclatrici: le donne in carriera sono da sempre descrite come delle predatrici assetate di sangue, pronte a tutto pur di scalare la rpida piramide del potere.

Forse pensano che secoli di sottomissione ci abbiano rese fin troppo aggressive ma se guardassero meglio scoprirebero una generazione di donne in carriera pronte alla solidarietà: un recente studio ha infatti evidenziato come  molti manager dovevano la loro carriera alla spinta di altri manager e nel caso delle donne la percentuale era più alta.

In pratica una volta giunte ai vertici, noi donne non ci faciamo problemi a diventare sponsor di colleghe più giovani che tentano il nostro medesimo percorso. È inoltre assodato che le donne manager capaci di favorire la carriera di colleghe altrettanto brave guadagnano mediamente 25 mila dollari l’anno in più delle “api regine”.

Sembra dunque che queste terribili donne in carriera siano più un mito che una realtà, legata forse alla poca abitudine di vedere signore davvero di successo: sarà allora il caso di iniziare a dedicarci un po’ di più alla carriera, raggiungere le vette del successo e far sì che il mondo si abitui alla nostra fortuna. 

CLICCA QUI PER ALTRI CONSIGLI SULLA CARRIERA!