MODA ARREDAMENTO: il ritorno della tappezzeria

La carta da parati torna a decorare e dividere gli ambienti della casa – La casa si fa sempre più piccola, gli ambienti sempre meno divisi e le pareti sempre più colorate: questa è l’abitazione tipo del XXI secolo, case da single certo molto diverse da quelle che un tempo avevano i nostri nonni ma che, ironia della sorte, sembra abbiano deciso di recuperare qualche cosa proprio dalle vecchie case in cui siamo cresciute. Già proprio lei, la tappezzeria, che sta rientrando nelle nostre abitazioni quasi di prepotenza. Prima che però iniziate a tremare, temendo di ritrovarvi circondate da opache decorazioni dal sapore barocco, sappiate che gli anni non solo hanno cambiato le padrone di casa ma anche i suoi ornamenti: se infatti è vero che la carta da parati torna sempre più a decorare le nostre pareti certamente questa non è la stessa che campeggiava negli appartamenti delle nostre nonne.

Le nuovissime e glamour tappezzerie sono infatti vere e proprie opere d’arte, pezzi d’arredamento assai utili quando si tratta di creare ambienti diversificati, necessità sempre più impellente nelle mini case moderne: il trucco sta infatti nel saper sfruttare questi colorati ornamenti da parete in modo inteligente ma senza abusarne. Le nuove tappezzerie sono infatti molto particolari e decorate perciò è altamente sconsigliato usarle per tutte le pareti: la cosa migliore è allora studiare con cura dove posizionarle, scegliendo magari una parete per ogni ambiente che desideriamo evidenziare, caratterizzandolo così con un colore o disegno simbolo.

I motivi più modaioli sono al momento quelli floreali o geometrici ma in quanto a colori e lucentezza nonci sono limiti: tono su tono, opaco, brillante, la vostra fantasia non avrà confini e soprattutto la vostra casa diventerà quanto di più fashion possiate immaginare, acquisendo quel tocco in più di personalità che fa la differenza.

Insomma, sfruttare le nuove carte da parati è un gioco di ingegno e misura che potrà rivelarsi molto utile e un po’ retrò. Niente paura però, casa della nonna rimarrà sempre un ricordo!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULLA CASA!