Home Intimità

Il rock accende l’eros

CONDIVIDI

Il volume alto della musica stimola l’eros – Alzare il volume e lasciarsi andare: una regola d’oro per chi ama la musica, da applicare però non solo nella danza. Quel “lasciarsi andare” infatti si può riferire assai bene a qualche cosa di molto più piccante, almeno a detta del team di ricercatori dell’università di Rotterdam: costoro infatti hanno voluto appurare scientificamente quel legame particolare che c’è tra musica e eros, qualche cosa che tutti conosciamo empiricamente ma che per questi studiosi meritava un pizzico di scientificità in più.

Il loro studio si è allora concentrato su  944 studenti tra i 15 e i 25 anni a cui è stato chiesto quanta musica ascoltassero ogni giorno, a quale volume e quanto frequentassero i concerti rock. Le loro risposte sono poi state messe in parallelo alle loro abitudini intime e ciò che è emerso sembra parlar chiaro: chi ascolta il rock per più ore al giorno e ad un volume superiore agli 89 decibel è più portato a lasciarsi andare per l’appunto. Più trasgressione, più passione ma anche meno buon senso: con l’aumentare dei rapporti aumenta anche la dose di quelli non protetti, dato meno incoraggiante del precedente.

Lasciarsi andare va bene ma farlo con un po’ di cervello è ancora meglio.