Home Attualità

TEATRO: Traditori… tutta la verità sulla cattura di Anna Frank!

CONDIVIDI

Dalle varie indagini condotte dalla scoperta del diario di Anna Frank fino al 2003, sono tre i principali nomi emersi come possibili responsabili della cattura della ragazzina, della sua famiglia e degli altri quattro ebrei nascosti con loro: il magazziniere dell’edificio, Wim van Maaren; Lena Hartog, moglie di un collega di Wim; e Tonny Ahlers, olandese nazista e criminale di piccola taglia.

In Traditori, si esplora il fragile terreno che ciascuno di essi deve suo malgrado calpestare per sfuggire al peso della Storia, muovendosi tra la ricerca e l’occultamento della verità: il premio per i due che dovessero uscirne scagionati è la libertà di potersi dimenticare di quella faccenda; la pena per il confessore, un’infamia incancellabile.

L’incontro-scontro dei tre indiziati dà modo di gettare luce su quella zona d’ombra che sta tra le proprie convinzioni e la realtà, tra la necessità e la giustizia, tra l’opportunismo e la fatalità: la zona d’ombra in cui si rivela la natura dell’individuo posto dinanzi a un dilemma, mettendone a nudo l’anima – la zona d’ombra che, da una parte o dall’altra, esiste in ciascuno di noi e sulla quale pochi, dopo averla individuata, hanno il coraggio di gettare luce.

Per ulteriori informazioni:
Teatro dell’Orologio (Sala Grande)
Via dei Filippini 17/a, Piazza Navona – Roma
31 maggio – 1 giugno 2012 ore 20.45

Per prenotazioni:
DoveComeQuando
Tel. 3201185789

Teatro dell’Orologio
Tel. 06/6875550